Skip links

Atleta in Classe

 

Il Progetto Educativo del Rugby Club Valpolicella si arricchisce di un nuovo ed importante tassello, che per la prima volta porta il club di San Pietro in Cariano all’interno delle scuole superiori di Verona e Provincia.

PRESENTAZIONE

L’iniziativa, denominata “Atleta nelle Scuole” e caratterizzata dal claim “Lo sport occasione a 360° per educare…Atleti a scuola ed in classe”, è nata grazie alla collaborazione tra il Rugby Club Valpolicella e l’Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Artigianato “Giovanni Giorgi” di Verona, e ha come obiettivo quello di avviare e sviluppare in seno all’istituto attività di inclusione e integrazione attraverso lo sport, che diventa anello di congiunzione tra persone con culture ed esperienze diverse.

I PROTAGONISTI

Protagonisti sono i giocatori anglofoni che militano nel Santamargherita: il sudafricano Jaco Van Tonder e il canadese di origini italiane Gustavo Mozzato.

Estremo classe 1991 nato a Città del Capo, in carriera Jaco Van Tonder ha militato nel più prestigioso campionato dell’Emisfero Sud, il Super Rugby a cui partecipano squadre neozelandesi e australiane, indossando la maglia degli Sharks e dei Southern Kings.

Classe 1995, Gustavo Mozzato vanta presenze con la Nazionale Italiana Under 19 e ha fatto parte della prestigiosa Academy dei Leicester Tigers.

Il rugby ha significato e tutt’ora rappresenta una componente fondamentale nella vita di entrambi, grazie alla quale hanno imparato ai più alti livelli a sviluppare tematiche quali il gioco di squadra, la sana competizione, la conoscenza di persone provenienti da paesi e culture diverse, la solidarietà con i compagni e con gli avversari.

OBIETTIVI

Van Tonder e Mozzato porteranno questa carica formativa ed educativa all’interno dell’istituto, affiancando nel corso di alcune ore settimanali alcuni docenti di inglese ed educazione fisica secondo dinamiche di interazione e coinvolgimento che sfrutteranno la loro conoscenza della lingua inglese e del mondo dello sport. Un vero e proprio scambio culturale e di conoscenze, che permetterà inoltre a Jaco Van Tonder di familiarizzare maggiormente con la lingua italiana.

Oltre a Marco Previato, sono coinvolti in modo attivo nell’organizzazione e nella realizzazione del progetto, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Giorgi Maria Paola Ceccato e il Professor Antonio Sorgente.